UNDER 14 X
Giochi giovanili studenteschi di rugby anche ad Avellino

L’ Avellino Rugby rende noto, che venerdi 25 marzo alle ore 9,00 presso la nuova struttura di Parco Santo Spirito, per la prima volta sono stati organizzati i giochi giovanili studenteschi di rugby, parteciperanno all’ evento le scuole medie statali di Altavilla Irpina e la ” Solimene” di Avellino, oltre allo staff dell’ Avellino Rugby, che grazie all’ impegno di uno dei veterani della squadra Carmine Caliano, è riuscito a coinvolgere oltre cento ragazzini aspiranti rugbysti, alcuni di loro, quelli della terza media sono già stati tesserati dal club caro al Presidente Roca, quattro campioncini in erba sono già stati tesserati, quindi pronti per debuttare nella under 14.

Settore giovanile: under 14

” L’arrivo da Avellino di nuovi ragazzi per rinforzare la squadra, ha dato grande gioia a tutti i ragazzi e fiducia in un futuro più ricco di vittorie. Bellissimo inizio di partita con numerosi attacchi di entrambe le formazioni, sempre sventati da difese ben equilibrate. Poi i nostri ragazzi devono per forza cedere la partita in mano agli avversari visto il prevedibile calo fisico, ma non sicuramente per l’ abbassarsi di concetrazione e volontà. Come sempre la prestazione dei vecchi senatori è stata ottima, come del resto è stata ottima e sorprendente la prestazione dei nuovi ragazzi di Avellino. Si rigraziano le mamme dei ragazzi di Salerno per lo squisito e fin troppo abbondante terzo tempo offerto, ripreso e continuato poi dopo la visione della partita dell’under 16.” Così coach Ievoli ha commentato l’ incontro perso di misura contro il Rugby Salerno.

Settore giovanile: under 16

“Partita conclusasi con il punteggio di 65 a 5 . Ottimo primo tempo dei nostri ragazzi che pur subendo il gioco dei salernitani, riuscivano a tenere una buona difesa, rendendosi pericolosi in più di un’occasione. Il secondo tempo è stato giocato con un ritmo sempre in calando, per la scarsa preparazione fisica e per la netta supremazia degli avversari dal punto di vista attletico e di organizzazione di gioco. Magistrale prestazione del sempre ottimo Salvatore Buonocore, già convocato per le selezione regionali campane, e buona prerstazione di Oscar Grafner, subentrato nel secondo tempo, come mediano di mischia ed autore dell’unica meta, in mezzo ai pali, non trasformata dal tallonatore Vetrano. Per tutti gli altri un bel sei in pagella per la buona prestazione del primo tempo. Fatale, sopratutto è stata la perdita di concentrazione avvenuta nel secondo tempo, che ha condizionato non poco il risyultato abbondante” Questo è il commento del Presidente Zirilli. Vista la prestazione nel complessivo, lo staff tecnico resta fiducioso per un finale di campionato in crescendo.

Settore giovanile: under 18

Sconfitta anche per la 18, di Capitan Fiore che pur convocato per la prima squadra ha preferito aiutare i suoi impegnati con la capolista Partenope Pomigliano, seguita nientepocodimeno che dal direttore tecnico della Partenope Napoli che milita in serie B, Guy Pardies, l’ allenatore francese a fine partita ha dispensato complimenti ai ragazzi avellinesi, che già in inferiorità numerica, han giocato con due infortunati in campo, rendendo la vita difficile ai più esperti avversari, sfiorando la meta ripetutamente, grazie alla poderosa prestazione della mischia, oltre al solito Fiore, in evidenza anche il pilone Mario Esposito alla terza partita, ma un avvenire assicurato in questa disciplina, ed al tallonatore Ezequiel Belucci, prossimo impegno domenica ancora in casa conto i pari età dei Wasps Stabia.

Serie C

E’ ripresa la preparazione dell’Avellino Rugby, anche della Seniores, sulle ali dell’entusiasmo visto il buon momento che sta attraversando, grazie alla serie positiva frutto di due vittorie ed un pareggio, quello di domenica scorsa contro l’Afragola. Tutti presenti, tranne gli infortunati storici De Feo, che sarà pronto per l’ultima partita contro l’ Amatori Torre e Rauseo, si spera di recuperarlo per la trasferta di Salerno, campionato finito invece per Aniello De Luca, il ginocchio ancora gli da noie, lo staff medico ha escluso il suo rientro prima di un mese. Da valutare invece le situazioni di Carpinelli, uscito a fine primo tempo domenica scorsa per una contusione alla caviglia, ancora dolorante, solo venerdì si saprà se riuscirà a recuperare per domenica, stessa situazione per Cristian Borriello, apparso ancora in ritardo di condizione. Costretto ad abbandonare anzitempo l’ allenamento capitan Mernone, per una botta rimediata in uno scontro di gioco, le sue condizioni non dovrebbero creare ulteriori problemi. Recuperati invece dall’ influenza dellla scorsa settimana Iannaccone e Carmine De Prizio. Ha salutato e ringraziato tutti i compagni, Oreste Salvarezza, fresco vincitore di concorso nell’ Esercito Italiano, il promettente atleta mugnanese prenderà servizio domani alla caserma di Capua, 14 presenze con una meta e sei piazzati per il primo centro irpino, che terminato l’ addestramento, ha dato ampia disponibilità per il prossimo campionato. Mentre Liguori, sarà ancora forzatamente a riposo, visto che deve scontare la seconda giornata di squalifica.

commenta, divertiti e cerca di essere educato