UNDER 16
L’Under 16 trascinata dagli irpini Simeone e Pinto

Prima vittoria per l’ Under 16 dell’ Avellino Rugby che insieme alla Fortidudo Euritmica hanno avuto la meglio contro il Rugby Nuceria. 29 – 10 il risultato finale che ha premiato i baby del duo Ievoli&Zirilli, frutto di cinque mete di cui solo due trasformate, due quelle subite. Dopo la sconfitta di misura della 2° giornata contro Le Streghe Benevento (23-25), dove era stato raccolto l’ unico punto in classifica, la squadra aveva disputato discrete partite con avversari più tosti, riuscendo a ben figurare. Domenica invece è stata disputata la partita perfetta, tre mete nella prima frazione di gioco, due dall’ apertura Claudio Simeone e una dell’ altavillese Antonio Pinto, due i calci realizzati dal tallonatore Michelangelo Vetrano, primo tempo in archivio sul 19-0. Nella ripresa ancora Simeone – elemento davvero interessante – dopo una fuga di quaranta metri si è involato a violare la meta avversaria, e l’ estremo Alberto Calabria hanno chiuso la contesa sul 29 -10. Tra la quarta e la quinta meta c’è stato il break del Nuceria che con due mete consecutive stava riaprendo la gara, lungamente condotta da Luongo&company.

Under 20

Nonostante un buon secondo tempo l’Under 20 non riesce a spuntarla contro il Rugby Battipaglia, 17 – 46 il risultato finale, con tre mete di cui solo una trasformata, otto con solo tre trasformazioni quelle subite. Tutte e tre le mete portano la firma di Angelo Miele, quest’oggi schierato nel ruolo di primo centro, quasi tutte realizzate sfruttando al meglio la sua velocità davvero notevole, solo uno il calcio andato a segno e porta la firma di Antonio Oliviero. I lupacchiotti hanno giocato in 14 quasi tutto l’ incontro, visto l’ infortunio accorso a Corbosiero, non avendo cambi a disposizione son stati costretti a proseguire la gara in inferiorità numerica, si è giocato sotto una pioggia battente, per un tratto di gara è comparso anche qualche fiocco di neve, su un terreno al limite della praticabilità.A riposo l’ Under 14, continua il Progetto scuola alla scuola media “Manlio Rossi Doria” di San Martino Valle Caudina, questa mattina oltre all’ allenatore dell’ Under 20 Carmine Caliano e il suo vice Roberto De Luca è stato presente anche il trainer della Seniores Vincenzo Fico, buona l’ affluenza degli scolari dell’ istituto, che han dato appuntamento alla ripresa della scuola dopo le festività natalizie.

Serie C

Terminato il girone di andata con l’ ultima trasferta, purtroppo non andata a buon fine – quella di domenica scorsa al ” Donato Vestuti” contro i Rugby Salerno – la preparazione dell’ Avellino Rugby è continuata, mister Fico ha fatto svolgere due sedute sia martedi che ieri sera. Salta invece il consueto allenamento di domani, in quanto sabato 24 dicembre alle ore 11:00 tra le mura amiche del “Parco Santo Spirito” è stata organizzata una gara dal valore amichevole con i Briganti Rugby Project, dell’ ex allenatore del lupi, Luigi Rea , attualmente il team del dinamico trainer pomiglianese non è iscritto a nessun campionato, ma si è prefisso l’ obiettivo di iscriversi alla Coppa Campania che si svolgerà alla chiusura delle ostilità, per poi provare il prossimo anno a disputare il torneo di serie C. Sarà l’ occasione per il tradizionale scambio di auguri tra la dirigenza, la squadra e tutti gli appassionati della palla ovale che sempre più numerosi seguono le sorti del sodalizio caro al Presidente Roca. Nel test ci sarà la possibilità di vedere all’ opera il nuovo innesto dell’ Avellino Rugby, si tratta del tallonatore, ma utilizzabile in qualsiasi ruolo di avanti – Ciro De Vita classe 75 , proveniente dall’ Afragola Rugby. L’ atleta napoletano, residente a Mirabella Eclano, è stato tesserato dal club irpino, per la ripresa del campionato sarà pronto a vestire la casacca biancoverde. Appuntamento quindi, sabato 24 alle ore 11:00.

Le altre

Il giro di boa si è concluso senza ulteriori sorprese, Santa Maria ha legittimato la leader-ship battendo Afragola 11 -31, centrando l’ undicesima vittoria consecutiva, la sesta con il punto aggiuntivo di bonus, tengono il passo le inseguitrici tutte vittoriose, tutte con l’ intera posta in palio, il Benevento ha vinto a Pomigliano contro il Rugby Vesuvio(6-52), l’ Amatori Napoli ha vinto a Sant’ Antonio Abate contro i Wasps (0-33), il IV Circolo in casa contro il Rugby Nuceria 38-0. Unica partita in cui è regnato l’ equilibrio è stata quella nell’ anticipo di sabato tra l’ Amatori Torre e la Partenope Pomigliano, dopo tre battute d’ arresto consecutive i corallini hanno prevalso 23-16, due mete ad uno, conservando la quinta piazza della graduatoria, poltrona che potrebbe però perdere, se il Rugby Salerno – nel recupero dell’ 8 gennaio – batte il Nuceria. I ragazzi di Indennimeo appaiono in ripresa, tre vittorie nelle ultime quattro gare, domenica hannno regolato al “Vestuti” l’ Avelllino Rugby 38-7. Appuntamento il 15 gennaio 2012 per la prima giornata di ritorno.

Rugby Afragola – Rugby Clan SMCV 11 – 31 (0-5) Rugby Vesuvio – Rugby Benvento 6-52 (0-5) Wasps Stabia – Alcott Amatori Napoli 0 -33 (0-5) IV Circolo Benevento – Rugby Nuceria 38 – 0 (5-0) Amatori Torre – Partenope Pomigliano 21-16 (4-1) Rugby Salerno – Avellino Rugby 38- 7 (5 – 0

Classifica

Rugby Clan SMCV 50 Rugby Benevento 43 Amatori Napoli 42 IV Circolo Benevento 38 Amatori Torre 30 Rugby Salerno 29 Partenope Pomigliano 23 (-8) Avellino Rugby 14 Afragola Rugby 11 Rugby Nuceria 10 (-4) Rugby Vesuvio 1 (-4) Wasps Stabia -3 (-8) (Arom)

commenta, divertiti e cerca di essere educato