caliano
L’ex allenatore dell’Under 20, passato alla guida della Seniores

Riparte il nuovo Avellino Rugby, targato Carmine Caliano, il neo tecnico dei lupi – incaricato da patron Roca a guidare la prima squadra fino al 30 giugno – data in cui si concluderanno i festeggiamenti per il decennale del primo club irpino della palla ovale, il quale disputeranno una gara amichevole con la squadra svizzera gemellata del Wurenlos – cittadina situata nel canton tedesco nei pressi di Basilea – club che sta disputando i play-off del campionato di serie C elvetico, al fine di approdare nella categoria superiore.
Quindi solo dopo questo storico evento, la società biancoverde scioglierà il nodo della guida tecnica per la conduzione della prossima stagione, in sintesi si dovrà stabilire , se affidare la squadra Seniores allo stesso Caliano, veterano del club, il quale alla prima esperienza da allenatore, quest’anno ha ottenuto buoni risultato con l’Under 20, permettendosi addirittura il lusso di espugnare il “Pacevecchia” di Benevento contro i Gladiatori Sanniti con un secco 5-60 – unico successo di una formazione rugbistica irpina contro una beneventana – oppure scegliere altre soluzioni, tipo cercare, come già accaduto in passato, un nuovo allenatore proveniente da altre realtà rugbistiche campane. Non prima dei meritati festeggiamenti il Presidente Roca insieme allo staff dirigenziale, prenderà questa importante decisione.
Nel frattempo ieri pomeriggio è iniziato, quello che si potrebbe definire un nuovo ciclo del club irpino, il giovane tecnico pro-tempore avellinese, dopo aver faticosamente controllato gli scatenati ragazzini della Scuola Media “Cosimo Carusi” di Altavilla Irpina, il quale hanno scorazzato in lungo e in largo nella verde prateria del Campo Coni, facendosi largo a suon di placcaggi tra il numeroso pubblico presente a questa undicesima edizione degli Sport Days, organizzata al solito con passione e meticolosità dall’inossidabile Prof. Giuseppe Saviano.
L’Avellino Rugby sarà presente ogni mercoledì ed ogni venerdì dalle 17:00 alle 19:00, oltre che nei week-end, baby atleti ed accompagnatori si distingueranno con delle vistose t-shirt verde fosforescente, omaggiate dal nuovo sponsor VuEsse, sito al civico 132 di Via Morelli e Silvati, proprio alle spalle della struttura cittadina . Dopodichè alle ore 19:00, presso il “Parco Santo Spirito” ha diretto il suo primo allenamento tra i Seniores. Dopo aver spiegato i nuovi piani societari, mutati dopo le dimissioni di Vincenzo Fico, il nuovo coach ha fatto svolgere ai suoi oramai ex compagni di squadra, vari esercizi di natura fisica, successivamente, sfruttando i pesi della palestra “rinchiusa” negli sgabuzzini del plesso, continuando a farli pedalare con i pesanti carichi addosso. Solo negli ultimi minuti, prima che il buio prendesse il sopravvento, sul prato “beffardamente” rasato e pettinato, ha fatto disputare una partitella “only touch”, dove i più giovani hanno avuto la meglio, anche se solo di misura contro gli old. A bordo campo presenti anche gli infortunati Console e Barbarisi che hanno assicurato di riprendere con il resto della truppa, al più presto la preparazione, in modo da partecipare da protagonisti a questo irripetibile evento.

Auguri
Approfittiamo di questo spazio, per fare gli auguri ad un altro prodotto ” Made in Irpinia”, il quale da sabato 2 giugno ha avuto l’incarico di dirigere il settore giovanile del Rugby Asti, società in cui milita che quest’anno ha disputato il campionato di Serie B, Area 1. Auguri a Pierpaolo Ruggiero, altro prodotto ricavato dal vivaio irpino, presente sin dalla nascità del club caro al Presidente Roca. Anche Ruggiero, ha assicurato la sua presenza per i festeggiamenti per il decennale.

Coppa Campania
Continuano i trionfi per i club beneventani, dopo la promozione dell’Usr Benevento in serie B, l’altra squadra sannita, il IV Circolo, già protagonista in regular season dove ha chiuso il torneo al quarto posto, domenica scorsa al “G.Leone” di Pomigliano d’Arco, ha alzato al cielo la Coppa Campania, piegando con il punteggio di 29-5, il Rugby Salerno, il quale per il secondo anno di fila si deve accontentare del premio di consolazione,infatti anche lo scorso anno cadde contro la franchigia Aquile/Partenope non riuscendo nell’impresa. Complimenti al team del Presidente De Vanna!

Stagione 2012-13
In una nota, arrivata in società, la Fir comunica: “Secondo quando stabilito dalla riunione della fir del 27 aprile e scritto nella circolare informativa n 4 la data d’inizio dei campionati di serie A – B e C avranno inizio nella giornata del 7 ottobre 2012.(Arom)

commenta, divertiti e cerca di essere educato