Avellino-Wurenlos 30/6/13
Avellino-Wurenlos 30/6/13

Tutto pronto per la prima storica trasferta internazionale, per i ragazzi dell’Avellino Rugby, che domani pomeriggio – ore 14:45 – partiranno da Roma Fiumicino alla volta di Basilea con un volo dell’Easy Jet. Dove gli amici elvetici del Rugby Club Wurenlos, li accoglieranno per portarli nel canton tedesco dell’Argovia, precisamente nella città di Baden, scelto dagli avvoltoi (simbolo del RCW) come quartier generale della truppa cara al Presidente Roca. Sempre domani 1 agosto, in Svizzera è festa Nazionale, l’unica riconosciuta da tutti e quattro i cantoni, un clima di baldoria e celebrazioni quindi ospiterà i ragazzi della palla ovale avellinese. Il giorno successivo, il team dell’ex lupo Angelo Olivieri, motore di questo straordinario evento, ha in programma una escursione sul Monte Rigi, facente parte della catena montuosa delle Prealpi Svizzere. Questo monte è chiamato localmente anche la “Regina delle Montagne”. Gli irpini, per non farsi trovare impreparati alla scalata, come detto la scorsa domenica hanno percorso il Sentiero degli Dei, tre ore di montagna che porta da Bomerano di Agerola a Positano, non si tireranno di certo indietro, al ritorno, presumiamo nel tardo pomeriggio invece è previsto un allenamento congiunto, dove le due compagini sgranchiranno i muscoli per arrivare all’appuntamento di sabato il triangolare denominato “Rugby meets Lacrosse” nelle migliori condizioni possibili. Oltre a lupi ed avvoltoi, si aggiungeranno anche le cavallette di Zurigo, per la precisione l’RC Grasshoper Zurigo che apriranno le danze alle ore 11:00 di sabato 3 agosto proprio con l’equipe di mister Caliano. Due tempi da venti minuti son stati stabiliti dagli organizzatori. Al termine di questa prima sfida, ci sarà un’esibizione della squadra femminile di Lacrosse di Wettingen, dopodichè alle ore 13:00 si affronteranno nel derby svizzero Wurenlos e Zurigo, Alle 14:00 toccherà alla squadra maschile di Lacrosse scendere in campo, infine alle 15:00, ci sarà l’atteso incontro, quella che potrebbe essere una sorta di rivincita, dopo la sconfitta degli avellinesi dello scorso anno(3-43) era il 30 giugno 2012, tra biancoverdi e rossoblù. Due i trofei in palio, il primo sarà aggiudicato ai vincitori del torneo, il secondo a chi vincerà il duello tra Avellino Rugby e RC Wurenlos. Il giovane coach, dei lupi, Carmine Caliano – debuttò in panca proprio nella partita sopra elencata – come già detto ci tiene a fare bella figura, propinando una serie di allenamenti, mentre scriviamo sta dirigendo l’ultima sgambatura prima della partenza, ricordiamo saranno 26 gli uomini che partiranno per la trasferta elvetica, se escludiamo il Presidente Roca, il dirigente accompagnatore Romeo, e lo stesso coach, anche se non ha escluso una sua possibile apparizione nel corso dei due match, saranno ventitrè gli elementi da poter utilizzare. Piloni: Barbarisi, Spiniello e G.Lombardi, tallonatori: Console e De Girolamo, seconde linee: Mernone, S. Lombardi, Forino e Petruzziello, terze: Liguori, C. Borriello, Montefusco, Iannaccone, Pagano, mediani : Urciuoli, Vin.Gaita, De Luca, centri, ali ed estremi : Miele, Fiore, Vietri, Ruggiero, Vir. Gaita e Pericolo. (Arom)

commenta, divertiti e cerca di essere educato