amichevole av-afragola
Avellino ospita Afragola

Come accennato nell’ultimo comunicato, l’Avellino Rugby, rende noto che domenica 30 dicembre con inizio alle ore 12:00, sarà impegnato in una gara dal valore amichevole contro il Rugby Afragola, l’incontro sarà arbitrato dal sig. Fabio Liccardi, della sezione di Salerno. Ultima fatica dell’anno, quindi per i ragazzi della palla ovale avellinese, che in realtà già da ieri, dopo le abbuffate natalizie, hanno ripreso la preparazione. Infatti, il mister dei lupi, Carmine Caliano, in accordo con il direttore tecnico Daniel Bianco, hanno disposto due sedute, quella di ieri appunto, aggiungendone anche una odierna, entrambe si sono svolte alle 14:30. E’ stata l’occasione per sapere quanti atleti saranno a disposizione dei due tecnici, molti approfittando del lungo stop – il campionato riparte domenica 13 gennaio, nella trasferta di Altavilla Silentina, contro l’Arechi Rugby – si sono organizzati per passare le festività fuori città, come “il petisso” Miele, o il giovane pilone montefuschese Gianluca Lombardi, oltre al lungo elenco di infortunati e indisponibili, il resto della truppa invece dovrebbe essere presente all’evento, compresi il fresco sposo Console, rientrato dalla luna di miele, ed il milite Liguori in licenza. Non si eslude anche la possibilità di avere in campo due “vecchie glorie” del club irpino, quali Giuseppe Capasso e Antonio Gallo, i due allontanatosi dall’ovale per motivi di lavoro, sono stati tra i primordi della favola Avellino Rugby, si son detti pronti a disputare almeno uno scampolo di partita. Si tratterà di una sorta di rivincita, tra le due formazioni, legate da un’antica e profonda amicizia. Si ricorda, che la prima uscita ufficiale del nuovo Avellino, made in Irpinia, targato Caliano, avvenne al V. Papa di Cardito, lo scorso 30 settembre, le due squadre si accordarono per disputare quattro tempi da venti minuti ognuno, dove i padroni di casa siglarono cinque mete in rimonta dopo esser passati in svantaggio grazie al sorprendente avvio dei lupi che andarono a segno con Sellitto e Miele.Grazie alla disponibilità del coach degli afragolesi, Giuliano Vicale, il cosiddetto return match è stata possibile organizzarlo, ovviamente anche gli ospiti, per lo stesso motivo dei locali, dovranno contare quanti atleti avranno a disposizione, si preannuncia comunque una sfida interessante, con le due formazioni seppur rimaneggiate, disposte a vender cara la pelle. Al termine della contesa, un ricco terzo tempo allieterà i protagonisti in campo e non, dove il Presidente Roca sarà lieto di augurare un 2013 ricco di soddisfazioni al suo sodalizio e a tutti gli appassionati dell’ovale. La società del Presidente Vittorio Mazzone, quest’anno è collocata nel girone 1 Campania/Molise, al giro di boa ha chiuso in quarta posizione con 23 punti, brindando cinque volte perdendo solo tre, con le squadre che la precedono, vale a dire: il Clan Santa Maria, capolista, l’Amatori Napoli seconda e l’Amatori Torre terza, vittorie rotonde con Eagles Cimitile 55-0 fuori casa, e Cus Molise 25-0 in casa, di misura con il Rugby Vesuvio in trasferta 0-12, e tra le mura amiche con IV Circolo Benevento 22-20 e Partenope Pomigliano 12-9. Otto sfide in campionato e tre in Coppa Campania, i precedenti tra i due team, una sola vittoria per i lupi, ma anche un pareggio (unico nella storia del club) 20-20 nel marzo del 2010. L’ultima sfida al “Papa” i biancoverdi la disputarono lo scorso 18 marzo, dove si dovettero arrendere nel concitato finale, subendo i colpi dei padroni di casa, 16-14 il risultato, dopo esser stati in vantaggio per quasi tutto il match. Un pò come accade nella gara di andata, quando gli atleti di Terra di Lavoro, dopo aver chiuso 0-14 la prima frazione, capitolarono nel finale, uscendo sconfitti dal “Santo Spirito” per 15-14. L’ultimo incontro, tra le due squadre, risale, però, allo scorso 6 maggio, in Coppa Campania, gara che si svolse al Comunale di Casamarciano, in quell’occasione l’Afragola, il quale aveva unito le forze con i Briganti dell’ex condottiero dei lupi, mai dimenticato da queste parti, Luigi Rea, si impose con un secco 31-13. Altro appuntamento, anche questo già ricordato, è quello di domani mattina, alle ore 10:00, quando anche una delegazione dell’Avellino Rugby parteciperà alla giornata di sport ed animazione indetta dal Comune di Avellino con il supporto organizzativo del Coni ed altre società sportive del capoluogo. La manifestazione è di tipo poromozionale, dove le società partecipanti si esibiranno per Corso Vittorio Emanuele, all’altezza del caffè Esposito. Le attività saranno aperte a quanti vorranno avvicinarsi alle diverse discipline oltre che a trascorrere ore di puro e sano divertimento.(Arom)

commenta, divertiti e cerca di essere educato