af-dp 4
La sfida della gara di andata, vinta dal Rugby Afragola

Tutto pronto, per la delicata sfida con il Rugby Afragola, che si svolgerà domani pomeriggio al parco Manganelli di Avellino- kick-off previsto per le 14:30 – in una gara valida per la terza giornata del girone di ritorno del campionato di serie C1, girone h, pool 1. Come detto, a Largo Santo Spirito, la franchigia irpino/salernitana, affronterà la formazione che la precede in classifica, in quanto occupa il penultimo posto, con cinque punti, avendo  – i biancorossi guidati da Vincenzo “Bob” De Stefano – vinto solo la gara del girone di andata, proprio contro i Principi, 39-7 (6-1) il responso decretato allo stadio V. Papa di Cardito, quindi almeno classifica alla mano, la compagine cara al Presidente Sbozza, avrà una ghiotta occasione per provare a fare i primi storici punti. Per farlo chiaramente, bisognerà disputare una partita al limite della perfezione sperando che l’avversario – apparso in salute se vedessimo il risultato delle precedenti ultime due gare, perse ma a testa alta con avversari granitici come i sanniti del IV Circolo e i corallini dell’Amatori Torre – incappi in una giornata non particolarmente positiva . La seduta di ieri sera, svolta al solito al Vestuti di Salerno, ha dato riscontri benevoli, almeno riguardo l’elenco degli arruolabili che dopo le tante defezioni di domenica scorsa, raggiungono finalmente un numero accettabile, infatti sono riusciti ad allenarsi con regolarità buona parte degli atleti, anche quelli acciaccati, che comunque stringeranno i denti pur di tornare utili alla causa. Saranno ben 24 le unità a disposizione della triade di tecnici, composta da Caliano/Stanzione/M.Muotri, tra questi due giocoforza dovranno rimanere in tribuna a dar manforte ai compagni, ecco l’elenco, rigorosamente in ordine alfabetico. Accomando, Balsamo, Castiello, Cherubino, Consalvo, D’Ardia, Govetosa, Iannaccone, Izzo, Lombardi, Melone, Miraglia,  G.Muotri, M.Muotri, Napoli, Nuzzolo Petrillo, Pastore, Pericolo, Ruggiero, Salvarezza, Santomauro, Sellitto, Villari, Zizza. Non arrivato in tempo, quindi il transfert dalla Federazione, Italiana, Rugby, relativo al tesseramento di Forino, l’avanti montefortese, da sei mesi in Australia, rientrato in Terra natia, allenandosi regolarmenteaveva dato disponibilità per queste ultime due partite dell’anno, la società aveva prontamente inoltrato domanda per il passaggio dall’Avellino Rugby ai Due Principati, qualcosa si sarà inceppato nella perfetta macchina organizzatrice Federale, arrivato in tempo invece quello di Pastore, che domani potrebbe effettuare il debutto in verde/granata.

Il 28 dicembre al Manganelli, 1°Triangolare Old Campania.

Se ne parlava già da qualche settimana, ma nella giornata di martedì è arrivata anche l’ufficialità, domenica 28 dicembre al parco Manganelli si svolgerà la prima edizione di un Triangolare denominato “Old Campania”, oltre al Salerno Rugby a cui si unirà qualche veterano dell’Avellino Rugby, vi prenderanno parte anche la Partenope Napoli e il Rugby Clan di Santa Maria. Nell’arco della giornata, ci sarà spazio anche per i più piccini, infatti sarà previsto anche un quadrangolare per la categoria Under 12, a cui parteciperanno i ragazzi terribili di Mernone sempre insieme ai parietà del Rugby Salerno, l’Arechi Rugby, la Partenope e il Rugby Clan. (Arom)

old
La locandina dell’evento, appuntamento quindi al 28 dicembre
commenta, divertiti e cerca di essere educato