dp-af 2
Principi all’attacco

Domani pomeriggio, con drop d’inizio previsto per le 15:30, i Due Principati, scenderanno in campo all’Amerigo Liguori di Torre del Greco, in una gara valida per la terza ed ultima giornata del girone di ritorno della poule retrocessione, serie C1 girone H. Attesi dai corallini dell’Amatori Torre. Domenica prossima, come detto, invece recupereranno la gara non disputata lo scorso 29 marzo, a Santa Maria Capua Vetere contro il Rugby Clan. Due gli allenamenti svolti per la preparazione alla gara, entrambi disputati al Vestuti di Salerno, mercoledì e venerdì. Quello di mercoledì, come annunciato nell’ultimo comunicato, è stato l’ultimo diretto dal più giovane dei tecnici della franchigia: Marco Muotri, che per ragioni di lavoro si è trasferito a Milano. Venerdì invece il gruppo, si è unito all’Under 18 di Minelli che ha guidato la seduta. La gara di domani, ai fini della classifica, sarà più utile ai padroni di casa, che con una vittoria ipotecherebbero la permanenza in categoria, mentre i verde/granata, già retrocessi giocheranno con il chiaro intento di non chiudere il torneo senza neanche una vittoria. Molte le assenze, anche in questo match, oltre agli infortunati. Petruzziello, Accomando, Cherubino e Gianluca Muotri, non saranno dell’incontro neanche Paduano, Villari, Pastore e Napoli, qualche speranza invece per Iannaccone, non al meglio delle condizioni. Via libera invece per Santomauro, che ha smaltito i postumi dell’influenza, Castiello, Consalvo e Melone rientrati a pieno regime nel gruppo. Non ci sarà mister Stanzione, impegnato con l’Under 14 ad Afragola, ci sarà invece l’ex di turno Marco Sansone. Diciannove i convocati, da mister Caliano, li elenchiamo al solito in ordine alfabetico. Balsamo, Castiello, Consalvo, Console, Crispino, D’Ardia, Govetosa, Izzo, Iannaccone, Lombardi, Melone, Miraglia, Pericolo, Ruggiero, Salvarezza,Sansone, Santomauro, Sellitto, Zizza.

Mondiali Under 20: al via la prevendita dei biglietti!

Cinque giornate di gara e trenta incontri di altissimo livello, con le future stelle del rugby internazionale a contendersi il massimo trofeo giovanile: con la messa in vendita dei biglietti alle ore 12.00 di mercoledì 8 aprile, tramite il circuito TicketOne entra nel vivo il conto alla rovescia per il World Rugby U20 Championship, la rassegna iridata giovanile in programma in Italia dal 2 al 20 giugno prossimi.

Per la seconda volta, dopo il successo organizzativo del 2011, l’Italia ospiterà la più prestigiosa delle competizioni mondiali riservate all’Under 20, una manifestazione capace dal 2008 ad oggi di traghettare quasi quattrocento giocatori sino alla scena dei test-match internazionali. Una serie di appuntamenti da non perdere per tutti gli appassionati d’Italia, con i biglietti che, a partire da 1€ per gli Under16 e dai 14€ per i tagliandi interi, garantiranno l’accesso allo stadio prescelto per tutte e tre le partite in programma in una delle cinque giornate di gara. Parma, Viadana e Calvisano ospiteranno la fase a gironi e le semifinali, mentre il 20 giugno lo Stadio “Zini” di Cremona sarà il teatro della Finale che laureerà una delle dodici partecipanti Campione del Mondo U20 2015. L’Italia, è inserita nel girone con Sudafrica, Australia e Samoa. (Arom)

mondiali u20

commenta, divertiti e cerca di essere educato