Avellino Rugby 2002

sito ufficiale dell'A.S.D. Avellino Rugby 2002

Al Manganelli ultimo atto della regular season, ospiti i Dragoni del Sannio. Diramati i calendari della poul-passaggio!

Posted by on Gen 20, 2018

dp-sg 5

L’ultima gara disputata due anni orsono al Manganelli tra le due formazioni

Domani pomeriggio, con drop d’inizio fissato per le ore 14:30, il Rugby Due Principati ospiterà al Parco Manganelli di Avellino, il San Giorgio del Sannio, in una gara valida per il recupero della 2°giornata di ritorno del campionato di serie C1 girone H, raggruppamento campano, ricorderete che il match fu rinviato per impraticabilità del terreno di gioco dei padroni di casa. L’incontro sarà diretto dal fischietto in gonnella: la torrese Rubina Panariello. Come già detto, la partita sarà inutile ai fini della classifica, in quanto le due compagini, insieme all’Amatori Torre e al Rugby Vesuvio, si affronteranno in una sorta di play-out, denominata in gergo: poule passaggio, con gare di andata e ritorno, dove solo le prime due classificate saranno sicure della permanenza in categoria, mentre la terza andrà a disputare uno spareggio con la seconda classificata del raggruppamento campano/molisano della serie C2, qualora il club di rappresentanza sia in regola con l’obbligtorietà del Settore Giovanile, l’ultima in classifica retrocederà direttamente nella categoria inferiore. Nella giornata di mercoledì, sono stati diramati i calendari, che vedranno subito in campo i Due Principati, domenica 28 gennaio contro l’Amatori Torre del Greco, poi ci sarà la pausa per il VI Nazioni, i Principi torneranno in campo il 18 febbraio, ospiti dei Dragoni sanniti di San Giorgio, nuova pausa per le altre partite che l’ItalRugby di O’Shea dovrà disputare, i verde/granata calcheranno il rettangolo di gioco il 4 marzo quando ospiteranno il Rugby Vesuvio. Le gare di ritorno invece si disputeranno il 25 marzo, l’8 ed il 15 aprile. Tornando alla gara di domani, è vero che conterà poco se non nulla, ai fini della graduatoria, ma comunque sarà un duro banco di prova che le due compagini sicuramente affronteranno con il piglio giusto. La franchigia irpino/salernitana, reduce dalla buona prova disputata domenica scorsa contro la Partenope, ci tiene a confermare quanto di buono fatto finora, provando a giocare un brutto tiro agli avversari. I sanniti, nel turno precedente sono ritornati alla vittoria, battendo il Rugby Vesuvio(15-12), la seconda stagionale, la prima ed unica i rossoneri del Sannio l’avevano ottenuta proprio contro i Principi, nella gara di andata, lo scorso 8 ottobre(46-14). Quindi sicuramente ci sono i presupposti per assistere ad una dura ed avvincente battaglia. Negli unici tre precedenti, la formazione beneventana ha sempre avuto la meglio, vincendo in tutte le occasioni, oltre alla gara di andata, ci sono anche i due successi in C2 di due anni orsono, quando il San Giorgio vinse il campionato, beffando i Due Principati sul filo del rasoio. Il direttore tecnico dei verde/granata: Maurizio Cascone, insieme al suo staff, ha preparato con cura il match, spiegando ai ragazzi che in ottica play-out sarebbe importante ripetere la stessa prestazione sfoggiata contro la Partenope, mettendo in campo la stessa grinta e determinazione. Non ci sarà, come previsto, il caterpillar battipagliese Pellegrino, dopo l’infortunio alla spalla, per lui si prevede uno stop di almeno venti giorni. Indisponibili anche: Cannoniero, Monaco, Crispino, Amodeo e Valentino, oltre ai lungodegenti, Guarino, Napoli e Ruggiero, quest’ultimo ha ripreso ad allenarsi dalla scorsa settimana. L’esperto tecnico salernitano ha invece recuperato: Iannaccone, Petolicchio e Feo, ventidue i convocati, li elenchiamo al solito in ordine alfabetico. Bellifiori, Cinquanta, Console, D’Ardìa, D’Arminio, Della Rocca, Feo, Iannaccone, Illiano, Longo, Lucia, Maccaronio, Marino, Marrazzo, Moccaldi, Musella, Petolicchio, Rocco, Ruocco, Sellitto, Vecchio, Zizza. (Arom)

dp-sg 7

Il d.t. dei Principi, ci tiene a chiudere in bellezza la regular-season