Avellino Rugby 2002

sito ufficiale dell'A.S.D. Avellino Rugby 2002

I Due Principati ospitano l’Amatori Torre, nella prima giornata della poule passaggio!

Posted by on Gen 27, 2018

av-to

Principi pronti all’esordio nei playout contro i leoni di Torre

Primo dei sei confronti per il Rugby Due Principati, che iniziano questa nuova fase del torneo di serie C1, denominata poule passaggio, una sorta di play-out, che stabiliranno quali squadre rimarranno nella categoria e quali passeranno in quella inferiore, come detto le prime due classificate saranno le uniche sicure di rimanere, mentre la penultima spareggierà con la seconda classificata dell C2 campana, l’ultima retrocederà direttamente. La prima battaglia, la franchigia irpino/salernitana, la affronterà domani pomeriggio tra le mura amiche del Manganelli di Avellino, quando alle 14:30, il signor Di Maio della sezione di Napoli arbitrerà l’incontro contro i leoni dell’Amatori Torre. Sicuramente per il sodalizio del Presidente Sbozza, non sarà un esordio agevole, visto che i corallini hanno chiuso al terzo posto il girone, totalizzando 29 punti, 17 in più dei Principi che han chiuso al penultimo posto, frutto di sei vittorie e quattro sconfitte, 40 mete fatte, 277 punti realizzati e 280 subiti, mentre i verde/granata hanno vinto due volte, pareggiato una, perdendo sette . Totalizzando 22 mete, 133 punti fatti e 337 subiti. Nei due incontri disputati, la compagine del Presidente Pasquale De Dilectis, guidata dal duo Luca Stornaiuolo&Luca Lucia, ha avuto la meglio, espugnando il plesso irpino con il punteggio di 5-29(2-5) nella gara di andata, bissando il successo anche in quella di ritorno con un perentorio 54-5(8-1). Quindi per la truppa guidata dal direttore tecnico: Maurizio Cascone, non sarà di certo una passeggiata quella di domani, per non uscire con le ossa rotte dal terreno di gioco, Zizza&company dovranno disputare una partita perfetta, cercando di sbagliare il meno possibile tenendo sempre alta la concentrazione. L’esperto tecnico salernitano, insieme al suo staff, nei due allenamenti disputati, sempre al Comunale di Bolano di Lancusi, ha parlato a lungo alla squadra, spiegando che i veri guerrieri sono stati quelli scesi in campo contro la Partenope quelli grintosi, determinati e umili, non quelli svogliati, timidi ed impacciati visti domenica scorsa contro i dragoni di San Giorgio. Ancora out, Pellegrino, Guarino, Napoli e Ruggiero, indisponibili Amodeo, Monaco e Maccaronio, Cascone ha recuperato Crispino, Cannoniero, Valentino e De Angelis, solo in extremis deciderà di schierare Musella che lamenta un dolore alla spalla e Cinquanta che accusa problemi alla schiena. Venticinque gli atleti convocati, li elenchiamo al solito in ordine alfabetico. Bellifiori, Cannoniero, Cinquanta, Console, Crispino, D’Ardia, D’Arminio, De Angelis, Della Rocca, Feo, Iannaccone, Illiano, Longo, Lucia, Marino, Marrazzo, Moccaldi, Musella, Petolicchio, Rocco, Ruocco, Sellitto, Valentino, Vecchio, Zizza. (Arom)

av-to 2

Mai, i Due Principati sono riusciti a puntarla con Torre, sei partite, sei ko