Avellino Rugby 2002

sito ufficiale dell'A.S.D. Avellino Rugby 2002

Esordio amaro per l’Avellino Rugby, al Manganelli passa lo Spartacus!

Posted by on Ott 16, 2018

av-sp

Il peruviano Vasquez smista x i compagni, buona prova dell’apertura

Non inizia nel migliore dei modi, questa nuova avventura dell’Avellino Rugby nel campionato di serie C2. Pur lottando ad armi pari, con grinta e determinazione, gli irpini si devono arrendere allo Spartacus Social Club, esperta e navigata compagine casertana che ha espugnato il Manganelli con il punteggio di 12-38(2-6). Non è stata di certo una passeggiata per gli ospiti in tenuta rossonera, in quanto il XV biancoverde soprattutto nel primo tempo ha mostrato un buon rugby, tenendo il possesso per quasi tutta la frazione, costringendoli a giocare sempre nei propri ventidue, non riuscendo però a trovare i varchi giusti per arginare il bunker da loro eretto. Nelle due uniche leggerezze commesse, hanno subìto due mete in ripartenza in soli tre minuti(13′ e 16′) che ha portato gli avversari sullo 0-14. I lupi non si sono persi d’animo, tirando fuori gli artigli, riuscendo ad accorciare con Maccaronio servito da Vasquez al 22′(7-14), costringendo di nuovo ad arretrare il proprio baricentro ai casertani, che comunque si son difesi con ordine, evitando di subire altre mete. Nella ripresa, il sodalizio caro al Presidente Roca, ha perso lo smalto iniziale, non riuscendo a produrre quanto di buono mostrato nel primo tempo, il calo atletico previsto, dovuta al ritardo della preparazione atletica e la mancanza di lucidità nei momenti topici ha permesso ai ragazzi della Terra di Lavoro guidati da mister Paolisso, di uscire fuori dal guscio in cui si erano rinchiusi, riuscendo a segnare altre quattro mete(8′, 12′, 27′, 40′) che gli hanno permesso di portare a casa l’intero bottino da cinque punti, che gli consentirà sicuramente di recitare un ruolo da protagonista in questo torneo. nell’intermezzo, al minuto 21, i ragazzi di mister Mernone riuscivano a siglare la seconda meta di giornata, grazie a Tedeschi che sfruttava al meglio un assist di De Luca. Domenica Balsamo&company riposeranno, si ricomincerà il 28 ottobre, contro la Zona Orientale Salerno, ancora tra le mura amiche. (Roar)

Formazione: 15 Maccaronio 14 Ruggiero(17’s.t. Elietto) 13 Vietri 12 De Luca 11 Tedeschi( 35’s.t. Serra) 10 Vasquez 9 De Benedictis 8 Balsamo(k)(17’s.t. Rollo) 7 Amodeo 6 Capasso 5 Chieffo 4 Leone 3 Badje 2 Console(9’s.t. Iandolo, 35’s.t. Piano) 1 Di Napoli. All. Mernone

Mete: 22′ p.t. Maccaronio(7-14) 21’s.t. Tedeschi

Calci: De Luca 2(1)

Altri risultati

Partenope Napoli- Draghi Telese 55-0 (9-0)

Hammers Campobasso – Zona Orientale Salerno 25-23(4-2)

Baliano Tiles Amatori Agro – Rugby Battipaglia 8-29(1-5)

av-sp4

La meta di Dario Maccaronio, prima in carriera per l’estremo solofrano