Avellino Rugby 2002

sito ufficiale dell'A.S.D. Avellino Rugby 2002

L’Avellino Rugby pronto al debutto, esordio in trasferta nella Terra di Lavoro

Posted by on Ott 19, 2019

...Finalmente è tempo di campionato, domenica 20 ottobre prenderà il via il torneo di serie C, girone B, quello che interessa l’Avellino Rugby. Il calendario vedrà i lupi verdi dell’Irpinia impegnati sull’ostico campo dello Spartacus Rugby Social Club, società casertana che disputa le gare casalinghe all’ex Ciapi di San Nicola la Strada. Il drop d’inizio è fissato per le 15:30, il match sarà diretto dal fischietto napoletano Pasquale Fioretti. Il sodalizio caro al Presidente Roca, si presenta ai nastri di partenza con una novità, tenuta nascosta fino all’ultimo minuto, vuoi per il fattore sorpresa, vuoi per la riservatezza dei diretti interessati. Grazie agli eccellenti rapporti con i Draghi Telese, dove già lo scorso anno gli irpini hanno iniziato una sorta di collaborazione che ha visto diversi elementi del Settore Giovanile vestire la casacca sannita. Il team del Presidente Massimo Pallotta, non avendo la possibilità di iscrivere la Seniores al torneo 2019/20, per ragioni riguardanti il numero di giocatori da schierare, in comune accordo con il club biancoverde ha così deciso di partecipare al torneo di serie C insieme alla truppa guidata da mister Antonio Mernone. Almeno otto gli elementi che già da tre settimane si stanno allenando insieme agli avellinesi, alternandosi tra il plesso di Manocalzati e quello di Telese. Sicuramente questi rinforzi faranno si che l’Avellino Rugby abbia una rosa più ampia che dovrebbe garantire di affrontare il campionato senza troppi patemi e senza tanti affanni, magari con qualche vittoria in più rispetto al precedente. Altra novità, registrata la scorsa settimana, ha visto venir meno la società battipagliese Rugby Bull, il quale ha rinunciato all’iscrizione, pertanto saranno solo sette le squadre partecipanti, che a rotazione osserveranno un turno di riposo. Così come lo scorso anno, anche se a campi invertiti, quindi l’avversario per l’esordio stagionale, saranno i gladiatori dello Spartacus, denominazione scelta in onore di Spartaco, il gladiatore trace che sfidò l’Impero Romano, nell’ultimo secolo prima di Cristo. Il club di Terra di Lavoro, dove sempre Franco D’Addona svolge  il ruolo di Presidente presenta delle novità soprattutto riguardo la guida tecnica, l’infaticabile Vincenzo Paolisso, il quale ha guidato i rossoblu lo scorso anno ha assunto il ruolo di direttore generale, la guida della squadra è stata affidata a Salvatore Lucia, già condottiero del Nuceria prima della Sarnese poi, l’esperto tecnico napoletano ha scelto il fratello Luca, il quale curerà il pack di mischia. Nello scorso torneo, i casertani chiusero al terzo posto in graduatoria, con 45 punti(49 senza i 4 di penalità) alle spalle degli Hammers Campobasso(52) ed il Rugby Battipaglia(55). Grazie alle dieci vittorie ottenute ed un pareggio, solo tre le sconfitte, qualora il blocco della squadra fosse rimasto immutato, sotto la guida dei Lucia, sicuramente sarà destinata a recitare  un ruolo da protagonista. Nei due incontri con l’Avellino ebbero entrambe la meglio, 12-38(2-6) nella gara di andata, i lupi per più di metà gara resero la vita difficile ai dirimpettai, andando in meta con Maccaronio e Tedeschi, per poi crollare nel finale; nella gara di ritorno, invece, si arresero 47-14(7-2), entrambe le segnature per gli ospiti portarono la firma del corallino Balsamo, Quattro i precedenti quando gli irpini erano in franchigia con il Rugby Salerno, i Due Principati infatti ebbero la meglio in tutte e quattro le circostanze. Appuntamento a domani per assistere ad una domenica all’insegna della palla ovale. (Arom) dp-sp 3