alla ricerca della meta
alla ricerca della meta

Prima uscita stagionale per il nuovo Avellino Rugby, edizione 2013/14, domani ore 14:30 presso lo stadio Comunale di Calvi, simpaticamente nominato “Fossa dei Dragoni“, il sodalizio caro al Presidente Roca disputerà un test-match con la nuova iscritta al torneo il Rugby San Giorgio del Sannio, che ricordiamo è stato inserito nell’altro girone (1 Campania/Molise). E’ bastata una telefonata del coach dei sanniti, Roberto Ricci, protagonista due anni orsono della cavalcata trionfale dell’USR Benevento dalla serie C alla serie B, al mister dei lupi Carmine Caliano per far si, che la gara dal valore amichevole fosse organizzata. Gli irpini, ieri sera hanno concluso la terza settimana di preparazione, e dopo aver lavorato duramente, si possono ritenere pronti per affrontare il test contro i dragoni beneventani, che risulterà utile per capire le condizioni atletiche degli avellinesi e l’intesa tra nuovi e vecchi componenti del gruppo, prima dell’inizio del campionato prefissato per il 6 ottobre. Diramati i gironi, il Comitato campano, ha provveduto anche a pubblicare i calendari, anche se come assicurato dal Presidente Senatore, sicuramente subirannno qualche modifica, specialmente riguardo le gare dell’Avellino Rugby. Infatti ricorderete, che nell’assemblea di martedì scorso, dove erano presenti nelle vesti di dirigenti Mernone e Romeo, fu detto che i calendari sarebbero stati diramati in forma provvisoria, al fine di venire incontro alle società che al momento hanno problemi con i campi dove effettuare le partite casalinghe. E’ il caso del club irpino, che purtroppo attende ancora risposte dal Sindaco Foti e la sua giunta riguardo l’utilizzo del Parco Manganelli di Largo Santo Spirito. La prima squadra di rugby della nostra città, all’indomani dell’incontro napoletano, in una lettera aveva esposto le problematiche, proponendo ai vertici della Fir campana, di disputare le prime partite lontano dalle mura amiche, in quanto la bozza del calendario prevedeva il debutto in trasferta con la Pol. Sarnese Rugby, e fin qui nulla da dire, mentre la seconda e la terza giornata era  previsto un duplice turno casalingo con due delle tre calabresi, il 13 ottobre contro il Cus Cosenza ed il 20 ottobre con l’Asd Rende Rugby, quindi non solo erano venute a mancare le richieste fatte dal team biancoverde, ma con il duplice turno con le calabre, al ritorno, previsto per il 9/02/14 e il 16/02/14 si andavano a combinare nell’arco di sette giorni due lunghe e costose trasferte che avrebbero provocato non pochi problemi alla società irpina. Il Comitato dopo aver attentamente analizzato il problema posto dagli irpini,  a stretto giro ha fatto sapere che qualcosa verrà modificato, quindi dalla prossima settimana, si potrebbe avere uno stravolgimento del calendario.

Di admin

Sono sostanzialmente un creativo visionario, ve l’avevo detto. Mi sono laureato con lode all’Accademia di Belle Arti di Napoli ed ho studiato sotto la guida del regista e scenografo Antonio Capuano. In seguito specializzato presso l’artista Gennaro Vallifuoco con cui nutro profonda stima reciproca. Come ogni uccellino, anche io ho dovuto lasciare il nido ed ho spiccato il volo intraprendendo la mia strada e lavorando per svariati teatri della provincia, curando lavori per le più importanti realtà irpine e ricevendo critiche positive, mai soldi… Negli ultimi anni ho riscoperto la passione per la fotografia, amano definirmi “dito svelto”, la cosa non mi dispiace.

commenta, divertiti e cerca di essere educato